Napoli 2019, arrivano le Universiadi estive

La prossima estate Napoli diventerà la capitale mondiale dello sport universitario: è infatti la città prescelta per le Universiadi 2019, la manifestazione internazionale che coinvolge migliaia di sportivi iscritti alle università di mezzo mondo! È un evento da non perdere sia perché è una manifestazione di primo piano a livello sportivo, sia perché ad essere protagonisti saranno ragazzi come noi, studenti universitari amanti dello sport. Ecco cosa sono le Universiadi e come seguirle!

Le origini delle Universiadi

Le Universiadi vengono organizzate ogni due anni per permettere a studenti universitari iscritti di competere contro propri pari. A mettere in piedi quello che è di fatto un evento molto simile ai Giochi Olimpici è la FISU, la Federazione Internazionale Sport Universitari. La prima universiade è stata organizzata a Torino nel 1959, in seguito ad un’idea di Primo Nebiolo, dirigente sportivo italiano che volle riunire i vari campionati universitari in un unico, grande, evento globale. Come accade nel caso delle Olimpiadi, anche per le Universiadi esistono due edizioni: quella estiva e quella invernale. Quella estiva si tiene di solito nel mese di luglio, mentre quella invernale va in scena in quello di febbraio.

Gli sport presenti alle Universiadi

La FISU ha deciso che gli sport obbligatori per ogni Universiade estiva sono dodici: atletica leggera, nuoto, calcio, ginnastica artistica, ginnastica ritmica, pallanuoto, pallacanestro, pallavolo, taekwondo, scherma, tuffi, tennis e tennistavolo. Durante le Universiadi invernali, invece, sono otto gli sport obbligatori: sci nordico,sci alpino, hockey su ghiaccio, biathlon, snowboard, pattinaggio di figura e pattinaggio di velocità. In entrambe le edizioni, poi, possono essere aggiunti sport facoltativi su proposta degli organizzatori.

La XXX Universiade di Napoli 2019

Il 2019 sarà dunque un anno importantissimo per lo sport universitario, con la 30° edizione dell’Universiade. Ad essere scelta come città che ospiterà l’evento è stata Napoli: così, l’Italia si conferma il paese con il maggior numero di Universiadi, con unidici eventi organizzati sul territorio nazionale. Oltre agli sport obbligatori ci saranno il judo, il tiro a segno, il tiro con l’arco, la vela e il rugby a 7. La città si sta preparando da tempo ad accogliere le migliaia di giovani che arriveranno per partecipare ai giochi. Si aspettano circa 10 mila atleti, provenienti da almeno 170 diversi paesi: una manifestazione davvero globale. La data da segnare sul calendario è quella del 3 luglio, quando inizieranno ufficialmente i giochi della XXX Universiade: Napoli 2019 si preannuncia un evento imperdibile! Seguiteci per ulteriori aggiornamenti ed approfondimenti, per seguire insieme le Universiadi 2019 a Napoli.

Leave a Reply

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *